Seguici su Google+
Usaci!
 

Società

Festa biancorossa in Palazzo Vecchio. Il presidente Pieri:"Siamo un patrimonio della nostra città"

Un Salone dei Cinquecento biancorosso e carico di entusiasmo ha fatto da cornice alla tradizionale festa a “Oltre i cento anni”, l’hanno voluta ribattezzare così il presidente Andrea Pieri e il nuovo consiglio direttivo della Rari Nantes Florentia da poco insediato, l’annuale festa biancorossa che si svolge ogni anno in Palazzo Vecchio.
A portare il saluto della città è stato l’assessore allo sport Eugenio Giani (il sindaco Domenici all’ultimo momento ha dovuto rinunciare per impegni inderogabili a Roma, ma ha inviato un messaggio che è stato letto ai presenti): “Rari Nantes Florentia – ha detto l’assessore Giani – nello sport fiorentino è un nome di vertice, evoca aspettative, passioni, ricordi."

"Nel 2004 proprio in questo Salone - ha continuato Giani - abbiamo festeggiato il centenario, che rappresenta solo una tappa intermedia nella storia di questa storica società. Complimenti ad Andrea Pieri e complimenti a tutti i suoi predecessori che hanno guidato la società ad essere più che mai riferimento non solo sportivo, ma anche sociale, per la nostra città in Italia e nel mondo”. 
Erano presenti alla festa anche il vicepresidente nazionale della Fin Lorenzo Ravina, il presidente regionale Andrea Prayer, il presidente provinciale del Coni Paolo Ignesti, il presidente del Quartiere 3 Andrea Ceccarelli.
“Vorrei ringraziare il sindaco Domenici e l’assessore Giani per averci ospitato in Palazzo Vecchio – ha sottolineato il presidente Pieri – e un grazie va ai tecnici, agli atleti, ai genitori, agli amici e ai sostenitori della Rari che ci permettono di andare avanti con entusiasmo nella nostra attività ottenendo risultati importanti nel nuoto, nella pallanuoto maschile e femminile, nel nuoto sincronizzato, con 530 atleti tesserati Fin e 35 tecnici, oltre alle 7 società gemellate sul territorio regionale. Con questi numeri e con l’impegno quotidiano di tante persone posso affermare che la Rari Nantes Florentia era, è e sarà patrimonio di Firenze in Italia e nel mondo”.
Nel corso della cerimonia sono stati consegnati riconoscimenti a rappresentanti di altri sport Giovanni Galli, Giuliano Sarti, Alberto Orzan, Kurt Hamrin, Claudio Merlo, Salvatore Esposito, Luciano Chiarugi, Moreno Roggi, Roberto Galbiati (che in epoche diverse hanno militato nella Fiorentina), alla coppia olimpica (ce ne sono solo 7 nel mondo) Antonella Ragno-Gianni Lonzi, a Elisabetta Perrone,  agli ex Ruini Aldo Bellagambi e Piero Vannucci, agli ex pugili Mario D’Agata e Silvano Bertini, all’ex ct della nazionale di ciclismo Alfredo Martini, al direttore del Museo del calcio di Coverciano Fino Fini.
Sono stati premiati gli atleti medagliati (olimpici, europei, italiani) della Rari Nantes Florentia. Olimpiadi, oro: Brunello Spinelli (Roma 1960); argento: Gianni De Magistris (Montreal 1976), Riccardo De Magistris (Montreal  1976), Umberto Panerai (Montreal  1976); bronzo: Leonardo Sottani (                                   Atlanta  1996). Campionati mondiali, oro: Gianni De Magistris (Berlino 1978), Gianni Lonzi (Berlino 1978); argento: Riccardo Tempestini (Madrid 1986), Stefano Tempesti (Barcellona  2003); bronzo: Gianni De Magistris (Cali 1975). Campionati europei, oro: Leonardo Sottani (Vienna 1995), Umberto Raspini (Montecarlo  1947); argento: Leonardo Binchi (Budapest  2001), Valeria Caprini (Siviglia 1997), Paolo Galletti (Budapest 1958), Leonardo Sottani (Budapest 2001); bronzo: Leonardo   Binchi (Firenze 1999), Paolo Galletti (Budapest 1958), Valeria Caprini (Helsinki 2000), Gianni De Magistris (Jonkeping 1977), Umberto Panerai (Jonkeping 1977), Leonardo Sottani (Firenze 1999), Riccardo Tempestini (Strasburgo  1987 , Bonn 1989).
Universiadi, oro: Andrea Brazzatti (Palermo 1997 , Pechino 2001), Gianni Bruschini (Pechino 2001), Riccardo Tempestini (Pechino 2001)
Un riconoscimento particolare è andato agli ex presidenti Enzo Fiordelli (1945-1957 e 1960-1961), Sergio Sorbi (1961-1963), Alberto Cianchi (1982-1987), Andrea Pieri (1988-1992), Gianni Lonzi (1992-1999), Claudio Del Lungo (1999-2001), Alberto Tirelli (2001-2003), Amos Cecchi (2003-2006).
Cosiì come alle società centenarie: Tiro a segno nazionale, Tiro a volo le Cascine, Società Canottieri Limite, Club Alpino Italiano (sezione Firenze), Club Sportivo Firenze, Palestra Ginnastica Fiorentina, Società Canottieri Firenze, Circolo del golf Ugolino, Circolo Tennis Firenze, Automobil Club Firenze, Moto Club Firenze, Sempre Avanti Juventus, Centro Ippico Toscano,
e alle società gemellate Associazione Nuoto Gavorrano, Arezzo Nuoto, Associazione Nuoto Zodiac, Associazione Nuoto Scandicci, Associazione Nuoto Chianciano e Mugello Nuoto.
Infine agli sponsor: Acqua Cintoia, Aeroporto di Firenze, Air Cargo, Arena, Banca Toscana, Banco di Desio, Cassa di Risparmio di Firenze, Centrale del Latte, Centro Vita Assicurazioni, Derbe, ForentinaGas, Fratelli Magherini, Istituto Prosperius, Meridiana, Monte dei Paschi di Siena, OM, Publiacqua, Sarallo Sport, DùSegis, Studio Cge, Ties.


Firenze, 27 febbraio 2007