Società

La Rari Nantes Florentia premiata per l'attività giovanile e promozionale svolta nel 2007

"Questo è un premio finalizzato all’attività sportiva giovanile, senza la quale mi sento di affermare che non esiste futuro. La nostra regione ha svolto in passato e continua oggi a svolgere un’attività particolare proprio a livello giovanile, ed oggi il Coni Toscana vuole dare una testimonianza reale di vicinanza ai dirigenti e a tutti i loro collaboratori."
Con queste parole il presidente del Coni Toscana Ernesto Rabizzi ha aperto la cerimonia di consegna dei contributi C.O.N.I. a favore dell’attività sportiva giovanile e promozionale svolta nel 2007.  

La cerimonia, si è tenuta martedì 16 settembre, in un’affollata sala conferenze del Museo del Calcio, a Firenze, alla presenza di personalità del mondo sportivo ed istituzionale, fiorentino e toscano, e ai rappresentanti dei club di tutta la Toscana.
A ricevere i contributi CONI  sono state 57 società fra queste la rari Nantes Florentia. Per la società biancorossa rappresenta un riconoscimento importante per i risultati conseguiti in campo nazionale e internazionale, per la consistenza e la qualità del suo vivaio  e per l’attività giovanile promozionale svolta.