Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Maschile - Pallanuoto

Florentia tre punti d'oro

Bini muscoliCon una vittoria al cardiopalmo, la Florentia batte la Lazio e mantiene viva la speranza playoff alla fine di un botta e risposta in perfetto equilibrio fino a 1.26 dal termine. Con un goal di Bini, tutto potenza e precisione, i ragazzi di Tofani ribaltano il risultato e tornano alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive e accarezzano il sogno play off.


Pronti via e la Florentia passa in vantaggio con capitan Coppoli, ma un minuto dopo Leporale fa capire al pubblico della Nannini che ci sarà da soffrire. Astarita riporta avanti i suoi, ma Vitale apre il suo conto personale con Cicali e ristabilisce la parità. Nel secondo tempo la Rari crea, ma la Lazio concretizza e passa in vantaggio con Cannella. Eskert ristabilisce la parità, ma i ragazzi di Tofani non ci credono e perdono fiducia minuto dopo minuto, fino al goal di Razzi che allontana la paura fino al pareggio di Vitale a 1.25 dallo scadere. Il terzo tempo la paura di perdere è più forte della voglia di vincere e le squadre si tirano indietro giocando più d’attesa che d’attacco. Cannelle risponde a Coppoli e il terzo tempo si chiude ancora in parità. L’ultimo quarto la Florentia sogna e la Lazio segna ancora con lo scatenato Cannella e per la Florentia è notte fonda. Di Fulvio e Bini ci provano ma non basta e ai padroni di casa serve tutta l’esperienza di Astarita a 3.43 dallo scadere per allontanare i fantasmi dell’ultimo periodo.
Quando tutto sembra ristabilito Cannella manda in tilt Bellariva con un destro fortuito e per i biancorossi si fa in salita. Tofani urla a bordo vasca mentre Coppoli mostra i gradi del capitano con un destro dalla distanza che ristabilisce la parità. Mentre la tensione aumenta e la paura regna a 1.26 Bini scarica tutta la sua rabbi alle spalle di Correggia e la Florentia tira un sospiro di sollievo che vale tre punti d’oro in chiave salvezza, con vista playoff.
Sabato a Napoli, contro la Canottieri la prima della due finali, come conferma mister Tofani a fine gara: “La vittoria di oggi è importante per una serie di motivi, ma continuiamo a giocare senza fare calcoli perché ci aspettano due partite difficilissime contro Napoli e Sport Management. Oggi tiriamo un sospiro di sollievo, faccio i complimenti ai due portieri e alla Lazio per la splendida partita”

RN FLORENTIA-SS LAZIO NUOTO 8-7
RN FLORENTIA: M. Cicali, G. Generini, N. Eskert 1, F. Coppoli 3, F. Turchini, G. Bini 1, G. Chemeri, L. Dani, A. Razzi 1, M. Tomasic, M. Astarita 2, A. Di Fulvio, B. Maurizi. All. Tofani
SS LAZIO NUOTO: V. Correggia, M. Ferrante, F. Colosimo, D. Sebastiani, A. Vitale 2, M. Antonucci, D. Giorgi, G. Cannella 4, M. Leporale 1, A. Narciso, M. Biancolilla, L. Marini, S. Garofalo. All. Sebastianutti
Arbitri: Brasiliano e Pinato
Parziali: 2-2 2-2 1-1 3-2 Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Florentia 2/7 e Lazio 2/9. Spettatori 1000 circa