Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Maschile - Pallanuoto

A1 PALLANUOTO, Per gli uomini grande vittoria esterna. Rari girls sconfitte di misura

N1 MASSIMILIANO CICALIUna Florentia quasi perfetta espugna Siracusa e centra la prima vittoria della stagione. Ad inizio gara mister Tofani recupera in extremis Massimiliano Cicali tra i pali, che a fine match risulterà decisivo nel neutralizzare a Giacoppo un rigore, nel quarto tempo, sul delicato risultato di 4 a 5 a circa quattro minuti dal termine.

Un prova di maturità importante sotto il profilo tecnico dei singoli, anche se a fare la differenza è stata l’ottima disposizione tattica, oltre alla grinta e la compatezza di tutta la squadra, come ha dichiarato lo stesso Tofani a fine gara: “Faccio i complimenti ai ragazzi per come hanno interpretato la partita, dall’inizio alla fine. Abbiamo giocato con personalità tutta la gara facendo un'ottima fase difensiva, sia a uomini pari che in inferiorità, riuscendo a limitare il loro perimetro. Inoltre siamo stati bravi nello sfruttare ogni loro minimo errore senza subire le loro accelerazioni. Per noi si tratta di tre punti davvero importanti in questa fase di campionato, perchè ci restituiscono la nostra dimensione reale in prospettiva dei prossimi match in cui sarà indispensabile mantenere alta la concentrazione e la determinazione”.

Per i padroni di casa, oltre all’assenza dello squalificato Vapensky pesano i due rigori falliti e i molti errori in superiorità, per la Florentia tre punti importanti che la rilanciano la classifica dei gigliati in vista del prossimo match casalingo di sabato, contro la neo promossa Iren Genova Quinto.

A1 MASCHILE III°GIORNATA: CC ORTIGIA- RN FLORENTIA 5-6
CC ORTIGIA: Caruso, Cassia 1, Abela, Jelaca, Di Luciano, Farmer, Giacoppo 1, Espanol 1, Rotondo, Ortoleva, Susak 1, Napolitano 1, Pellegrino. All.
RN FLORENTIA: Cicali, Generini 1, Eskert 1, Coppoli, Chemeri, Bini 1, Turchini, Dani, Razzi, Tomasic 2, Astarita, Di Fulvio 1, Maurizi. All. Tofani
Arbitri: Savarese- Guarracino, Sorgente delegato
Parziali 2-2, 2-2, 0-1, 1-1
Spettatori 300 circa. Nel primo tempo, al minuto 1'56", Espanol (O) fallisce un rigore (esecuzione irregolare). Nel quarto tempo, al minuto 3'27", Cicali (F) para un rigore a Giacoppo (O). Superiorità numeriche: Ortigia 1/8 + 2 rigori e Florentia 1/4

 

A1 FEMMINILE II°GIORNATA RN FLORENTIA- SIS ROMA 4-6

Contro una SIS Roma imbottita di nazionali, la Florentia esce a testa alta alla fine di un match tirato e in equilibrio fino all’ultima azione.
Con l’infortuna Caterina Banchelli tra i pali, Andrea Sellaroli chiama al debutto stagionale Laura Perego che non fa rimpiangere il gioiellino azzurro, con una prova da grande protagonista.
Ad inizio gara le padrone di casa soffrono le avversarie che passano dalla distanza con Fournier e Di Claudio che trafiggono l’incolpevole Perego con dei fendenti precisi e angolati. Il secondo quarto si apre ancora con una rete della strepitosa Fournier, che ancora una volta batte l’estremo difensore gigliato da posizione angolata, sfoderando il suo classico repertorio di potenza e precisione. Il goal delle giallorosse scuote le ragazze di Sellaroli che cambia al centro e trova maggiore equilibrio tattico che si concretizza a due minuti dal termine con il goal di Axelle Crevier. La Florentia è in partita e nonostante la differenza tecnica oggettiva, la Roma non riesce a trovare l’affondo. Il terzo tempo si apre con la Florentia in avanti e la Roma arretrata ad aspettare le avversarie, e dopo ripetute azioni da goal delle padrone di casa è la Roma a trovare il guizzo con la russa Tankeeva, abile a inserirsi nell’unico spazio libero della difesa gigliata. Il quarto tempo con il risultato ancora in bilico la Florentia si sbilancia e comincia un botta e risposta spettacolare prima con Giachi - Motta e poi con un duello tutto canadese tra Crevier e Fournier che mette al sicuro il risultato con la sua tripletta personale. A due minuti dal termine Cordovani prova a riaprire in superiorità, ma la Roma si chiude a guscio con le sue giganti e il match si avvia alla conclusione tra gli applausi del pubblico. A fine gara il tecnico Sellaroli non nasconde la soddisfazione:” Sono contento per la buona prova delle ragazze, sia dal punto di vista tattico che tecnico, contro un avversario candidato al titolo finale. Nonostante la sconfitta credo che oggi il pubblico si sia divertito per aver assistito ad una partita equilibrata e corretta, ben diretta da due arbitri all’altezza delle due squadre in acqua”

RN FLORENTIA: Perego, Rorandelli, Cortoni, Cordovani 1, Mckelvey, Crevier 2, Sorbi, Francini, Giachi 1, Giannetti, Marioni, Cotti, Sabatino. All. Sellaroli
SIS ROMA: Sparano, Tabani, Galardi, Tori, Motta 1, Tankeeva 1, Picozzi, Sinigaglia, Nardini, Di Claudio 1, Abrizi, Fournier 3, Brandimarte. All.
Arbitri: Gomez- Ricciotti, Scollo delegato
Parziali 0-2, 1-1, 0-1, 3-2
Spettatori 150 circa. Superiorità numeriche: Florentia 3/6, Roma 1/6. Nessuna uscita per limite di falli.