Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Maschile - Pallanuoto

Sconfitta di misura a Catania

Astarita Matteo RNFNonostante l’amara sconfitta a pochi minuti dal termine che vede allontanare la squadra di Tofani dalla corsa ai playoff, in casa Florentia si guarda il bicchiere mezzo pieno in attesa della decisione del giudice sportivo sul ricorso presentato dalla Lazio in seguito alla sconfitta di Catania 14-10. Il risultato infatti regalerebbe alla squadra di Tofani la matematica salvezza con tre giornate di anticipo (in caso di omologazione del risultato la Florentia potrebbe arrivare a pari punti o con la stessa Lazio o con la Posillipo, e dunque in vantaggio con entrambe per la vittoria negli scontri diretti).
Conti a parte, con una salvezza praticamente in tasca (considerato anche il distacco dal gruppo del Bogliasco, aggravato da un calendario proibitivo Brescia e Pro Recco) i bianco rossi tornano dalla Sicilia con un pizzico di rammarico per non aver raccolto punti utili a tenere il passo della Canottieri nella corsa ai playoff.

Contro un Catania agguerrito e motivato, i gigliati hanno tenuto testa ai padroni di casa e sfiorato l’impresa, alla fine di un match tirato e corretto giocato sul filo dell’equilibrio sin dalle prime battute. Ai ragazzi di Tofani non sono bastati i goal di Matteo Astarita, vice capocannoniere a quota 49 reti, e una buona prova di squadra come ha confermato lo stesso allenatore: “Oggi purtroppo è andata male. Da una parte abbiamo creato molto, ottenendo diverse espulsioni a favore, segnando sia dal centro che in controfuga. Dall'altra, però, abbiamo sbagliato troppo in fase di finalizzazione. In difesa, invece, bene in inferiorità ma troppo leggeri a uomini pari. Complimenti comunque al Catania. Dobbiamo superare questa sconfitta e pensare alle due partite casalinghe che ci attendono contro Savona e Ortigia”.

SELECO NUOTO CT- RARI NANTES FLORENTIA 10-9

SELECO NUOTO CT: Jurisic, Lucas 1, Catania 1, La Rosa 3, Sparacino, Russo 2, Torrisi, Danilovic, Kacar 2, Privitera 1, Pulvirenti, Kovacic, Graziano. All. Dato
RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Eskert 2, Coppoli, F.Turchini, Bini 1, T.Turchini 1, Dani, Razzi, Tomasic 1, Astarita 3 (1 rig.), Di Fulvio 1, Sammarco. All. Tofani
Arbitri: Collantoni e Rovida
Parziali 2-1, 3-4, 2-3, 3-1
Spettatori: 300. Superiorità numeriche: 5/13 Catania, Florentia 3/11 + un rigore. Nessuno uscito per limite di falli.