Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Maschile - Pallanuoto

La Florentia centra il colpaccio a Roma. Stasera i giocatori protagonisti della Maratona di Nuoto per la lotta alla SLA

Foto Squadra A1 M RNFUna grande Florentia centra il colpaccio in casa della Lazio e scavalca i bianco celesti in ottava posizione. In attesa del prossimo turno casalingo contro il Trieste, mercoledì prossimo ore 18.00 a Bellariva, i ragazzi di Tofani conquistano la quarta vittoria esterna della stagione, lasciandosi alle spalle due dirette avversarie nella corsa ai play out.

In un match al batticuore, quasi sempre dominato dai biancorossi, risolto nel finale dai goal di Dani e Astarita, la Florentia ha mandato a segno ben sette giocatori di movimento e sfruttato il 50% delle superiorità. Grande soddisfazione da parte del tecnico Roberto Tofani: “Sono molto contento dell’ottima prova di squadra. Come sempre i ragazzi hanno dato il massimo, ed oggi anche qualcosina in più considerando che più di qualcuno non era ancor al top della condizione fisica. Abbiamo gestito bene tutta la gara sia in attacco limitando le loro ripartenze, che in difesa. Questa vittoria è molto importante perché ci lasciamo alle spalle sia la Lazio che il Posillipo che con la vittoria di oggi accorcia ulteriormente la classifica”.

Stasera al rientro a Firenze, molti giocatori protagonisti della maratona di Nuoto AISLA FIRENZE, organizzata dalla medesima associazione per la lotta alla Sla.

SS LAZIO NUOTO – RN FLORENTIA 10-12
SS LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli 2, Colosimo, Spione, Gianni, Di Rocco 2, Giorgi 2, Cannella 2, Leporale 2, Vitale, Maddaluno, Ferrante, Mariani. All. Sebastianutti
RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Eskert 1, Coppoli 3, Turchini, Bini 2, Turchini, Dani 1, Razzi 3, Tomasic 1, Astarita 1, Di Fulvio, Maurizi. All. Tofani
Arbitri: Brasiliano e Castagnola
Parziali 3-4, 2-3, 4-3, 1-2
Espulso per gioco violento Generini (F) nel primo tempo e per proteste Cannella (L) nel quarto tempo. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: SS Lazio Nuoto 4/6 + un rigore (tirato da Cannella e parato da Cicali nel primo tempo); RN Florentia 3/6. Spettatori 500 circa.