Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Maschile - Pallanuoto

A1 maschile, la Florentia fa visita alla Lazio. Le donne tornano il 21 Aprile

Serie A1 Stop Violenza Donne RNFDopo il tour de force che ha messo a dura prova i ragazzi di Tofani a cospetto delle prime tre della classe Pro Recco, Brescia e Sport Management (oltre a Canottieri e Posillipo), riprende da Roma la corsa salvezza della Rari Nantes Florentia.

Una partita sulla carta alla portata dei gigliati, ma mentalmente più impegnativa per la posta in palio, essendo una diretta avversaria come ha dichiarato lo stesso allenatore Roberto Tofani: “Rispetto all’andata sarà un’altra partita perché la Lazio in casa ha un rendimento da big, con ottimi risultati e buoni parziali. Come già detto sabato scorso, d’ora in poi sono tutte partite alla nostra portata dal punto di vista tecnico, ma molto impegnative dal punto di vista emotivo essendo quasi tutti scontri diretti. Inutile fare calcoli, l’importante è dare il massimo partita dopo partita per non avere rimpianti, alla fine faremo i conti per vedere dove siamo arrivati”.

All’andata i biancorossi centrarono la loro prima vittoria casalinga imponendosi per 11 a 7, con Andrea Razzi mattatore del match con tre reti, oggi nei panni del leader: “Dal punto di vista tecnico la Lazio è assolutamente una squadra alla nostra portata, anche se domani ci aspetta una sfida molto delicata sia dal punto di vista mentale che ambientale. Per noi sarà importante affrontare il match con lo spirito giusto, così come facemmo all’andata con tranquillità e compattezza, senza frenesia. Anche se rispetto a quella sfida loro sono in crescita sia dal punto di vista di gioco che classifica, quindi occhio a non fidarsi troppo. Al di là dei pronostici, siamo molto carichi e motivati per questa seconda parte di stagione che potrà regalarci ancora tante soddisfazioni”.

Dal punto di vista statistico stesso score per entrambe le formazioni, con quattro sconfitte ed una sola vittoria nelle ultime cinque giornate. In casa Florentia tutti a disposizione di mister Tofani, compresi Cicali e Eskert non ancora al top. Dirige il duo Brasiliano- Castagnola con Taormina commissario, fischio d’inizio ore 18.00 (foto dell'andata a cura di Daneiele Mealli)

Per le donne ancora una lunga pausa, si torna a giocare il 21 aprile a Cosenza.