Seguici su Google+
Usaci!

Prima Squadra Maschile - Pallanuoto

Presentazione copia_copia

RARI NANTES FLORENTIA

Campionato nazionale maschile

Serie A1 2016/2017
Presidente: Andrea Pieri

Dirigente accompagnatore: Roberto Turchini

Allenatore: Gianni De Magistris

Palmares: 9 scudetti, 1 coppa Italia, 1 Coppa delle Coppe

 

 

News prima squadra femminile pallanuoto

Mister Tofani ringrazia tutti: Una stagione entusiasmante

A1 MASCHILE A TORINO Nell'ultimo turno della stagione, la Rari Nantes Florentia pareggia a Torino e chiude il proprio campionato a quota 37 punti, che valgono un ottimo settimo posto in classifica e la salvezza diretta. Obiettivo più che meritato dai ragazzi di Tofani, centrato a due giornate dal termine da una rosa composta da numerosi giovani (età media 23 anni dei venti giocatori utilizzati compresi i portieri) di cui ben sei debuttanti provenienti dal vivaio, tra cui l’ultimo, oggi Pietro Chellini classe 2002 (Maurizi, Sammarco, Benvenuti, Chemeri e Partescano gli altri).
Un cammino in crescendo come dimostrano le sette vittorie nelle ultime dieci partite (una sola sconfitta a Catania) a completare il quadro delle undici vittorie complessive e i quattro pareggi, dei quali due su tre sciupati proprio allo scadere (Bogliasco e Catania).
Un bilancio estremamente positivo con un bottino complessivo di 245 goal realizzati, di cui ben 57 da Matteo Astarita che chiude la stagione da vice cannoniere, alle spalle di Campopiano (61 goal). Non solo, a mister Tofani il grande merito di aver mandato a segno ben 14 giocatori di movimento (dei sedici utilizzati nell’arco del campionato) di cui tre under 20 (Francesco Turchini 13 goal, Benvenuti e Vannini 5 goal) e un under 17 (Chemeri 1 goal). Ottimo scoore anche dai due giovani portieri Sammarco e Maurizi, entrambi nel giro delle nazionali under insieme agli stessi Turchini e Benvenuti.
Tra le numerose note positive della stagione gigliata, da segnalare la ritrovata passione dei tifosi a Bellariva (media di 300 spettatori a partita) dovuta al bel gioco ma anche in parte alle numerose iniziative collaterali organizzate dalla società. Nelle parole del tecnico a fine partita, tutta la felicità e i ringraziamenti per la sua prima stagione da allenatore in serie A1:” Al di là della prestazione di oggi è stata una stagione sportiva davvero positiva ed entusiasmante. I risultati ottenuti sono frutto di un lavoro costante iniziato prima che arrivassi a Firenze. I ragazzi non si sono mai risparmiati, dimostrando grande professionalità e attaccamento a questa squadra. Se ho avuto la possibilità di aver 'buttato' in acqua diversi under 20 e 17 è merito anche di Luca Minetti e dei tecnici che mi hanno preceduto. Ci tengo inoltre a ringraziare lo staff tecnico della prima squadra, Alessio Bocchino e Ilaria Tofani. E naturalmente la società che mi ha dato l'opportunità di esordire in A1 su una panchina così importante".

REALE MUTUA TORINO-RARI NANTES FLORENTIA 14-14
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: Aldi, Pavlovic 1, Gandini 1, Azzi 2, Maffe' 2, Oggero, D'souza 1 (1 rig.), Vuksanovic 1, Presciutti 1, Novara 2, Gaffuri 3, Giuliano, Tonatto. All. Aversa
RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Eskert 3, Coppoli 1, Cremeri, Bini, Turchini 1, Dani, Razzi 3, Chellini, Astarita 6 (2 rig.), Di Fulvio, Sammarco. All. Tofani
Arbitri: Pinato e Rovida
Parziali 4-4, 3-1, 3-6, 4-3
Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Reale Mutua Torino 81 Iren 7/12 + un rigore, RN Florentia 4/5 + due rigori. Spettatori 350 circa.

La Florentia si congeda da Bellariva con una grande vittoria

Serie_A1_Libro_del_Centenario_RNFNell’ultima uscita casalinga della stagione, la Florentia si congeda dal pubblico di Bellariva con una grande vittoria in rimonta ai danni della Circolo Canottieri Ortigia. Il match si apre con i saluti del presidente della Rari Nantes Florentia, Andrea Pieri ai rappresentati del Lions Club Firenze e i Cavalieri del Sacro ordine militare Costantiniano Sergio Iommelli, Alessandro Mascelli e Costantino Calcabrina, omaggiati per aver donato un defibrillatore alla piscina comunale di Bellariva.

Leggi tutto...

Gli uomini si fermano sul pari, sabato a Bellariva l'ultima casalinga in occasione della Final Six Femminile

Serie_A1_Maschile_Panchina05_06_2018_RNFUn goal dubbio e due rigori non concessi fermano sul pari una grande Florentia, a cospetto di un Savona mai domo. Un arbitraggio non all’altezza e un pizzico di sfortuna negano una vittoria meritata alla squadra di Tofani, particolarmente amareggiato per le numerose sviste:  "Non è da me commentare gli arbitraggi, siamo umani ed è lecito sbagliare ma è importante che ci sia più attenzione da parte di tutti. Quest’anno in più di un’occasione siamo stati penalizzati e non trovo giusto che alcuni errori vadano poi a condizionare il gran lavoro fatto durante la settimana. Al di là di questo oggi abbiamo fatto una grande partita, ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Vogliamo chiudere il nostro campionato in crescendo e regalare ai nostri tifosi ancora qualche soddisfazione. Faccio i complimenti al mio collega Andrea Sellaroli e alle Rari girls per la salvezza diretta. In un momento delicato per la pallanuoto, avere due squadre in serie A1 è frutto di un buon lavoro sia a livello tecnico che societario”.

Leggi tutto...

Gli uomini a Bellariva per l'orgoglio, le donne a Padova ma con la testa al Messina

Astarita Bartolini RNFAlla vigilia della XI giornata di ritorno che metterà di fronte la Florentia alla quarta della classe Savona, i ragazzi di Tofani andranno alla ricerca dell’undicesima vittoria della stagione, la settima casalinga, che potrebbe definitivamente archiviare il discorso salvezza e consolidare i biancorossi ad un meritato e dignitoso settimo posto in classifica.
Niente calcoli, ma solo concentrazione è quello che chiede il tecnico gigliato alla sua squadra: “Quella di domani è la prima di due partite casalinghe molto difficili, contro formazioni forti proiettate già ai playoff. Loro vengono da una sconfitta contro il Bogliasco, quindi mi aspetto una squadra agguerrita pronta a tutto. Per quanto riguarda noi, ci teniamo a fare bella figura davanti al nostro pubblico, ma soprattutto a riscattare la brutta prova dell’andata. Dobbiamo restare sereni e compatti e provare a fare il massimo senza pensare troppo alla classifica”.

Leggi tutto...

Sconfitta di misura a Catania

Astarita Matteo RNFNonostante l’amara sconfitta a pochi minuti dal termine che vede allontanare la squadra di Tofani dalla corsa ai playoff, in casa Florentia si guarda il bicchiere mezzo pieno in attesa della decisione del giudice sportivo sul ricorso presentato dalla Lazio in seguito alla sconfitta di Catania 14-10. Il risultato infatti regalerebbe alla squadra di Tofani la matematica salvezza con tre giornate di anticipo (in caso di omologazione del risultato la Florentia potrebbe arrivare a pari punti o con la stessa Lazio o con la Posillipo, e dunque in vantaggio con entrambe per la vittoria negli scontri diretti).
Conti a parte, con una salvezza praticamente in tasca (considerato anche il distacco dal gruppo del Bogliasco, aggravato da un calendario proibitivo Brescia e Pro Recco) i bianco rossi tornano dalla Sicilia con un pizzico di rammarico per non aver raccolto punti utili a tenere il passo della Canottieri nella corsa ai playoff.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Pagina 1 di 85