Prima Squadra Femminile - Pallanuoto

Le Rari girls a Verona per la matematica

  • Stampa

ANDREA SELLAROLI okA circa un mese dall’ultima ufficiale le Rari girls tornano in vasca in casa della diretta rivale CSS Verona, della ex Bartolini, nella terz’ultima gara di campionato della regular season che potrebbe significare la matematica qualificazione alla Final six di Catania, dal 10 al 12 maggio. 

 

Un risultato atteso ormai da anni in casa Florentia, che le ragazze di Sellaroli, Bogliasco permettendo, potrebbero festeggiare con due giornate d’ anticipo. Scongiuri a parte, il tecnico spezzino non si nasconde: “Avrei preferito affrontare questa partita con la formazione al completo, ma sono sicuro che chi andrà in acqua non farà sconti. Si tratta di una partita molto delicata perché la posta in palio è alta da ambo le parti. Per noi potrebbe significare qualificazione matematica, ma anche per il Verona è importante. La classifica è corta è una vittoria per loro potrebbe dire salvezza diretta ma anche la possibilità di avvicinarsi concretamente alla zona playoff, a dimostrazione che pur essendo una matricola ha grandi ambizioni contando su una buona organizzazione di gioco e societaria, oltre ad un ambiente fantastico. Sono sicuro che le ragazze domani nonostante l’ambiente caldo, ma corretto, sapranno gestire al meglio le proprie emozioni e daranno il mille per mille per centrare l’obiettivo”.
All’andata finì 6 a 5 con una doppietta di Vittoria Marioni e le reti di Giachi, Cordovani, Mandelli e l’ex Crevier, dirige il duo Sponza-Rotondano, il match verrà trasmesso sulla piattaforma facebook della società scaligera al link http://nhttps//www.facebook.com/cssverona/ e sul canale 196 del DT dall’emittente Tele Firenze Viola Super Sport Live, media partners della società gigliata.

Sul fronte maschile, in attesa della ripresa ufficiale i ragazzi di Tofani saranno impegnati in una due giorni ligure di allenamento, contro il Savona.