Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Femminile - Pallanuoto

Serie A1 femminile: FIN Cup, Final Eight

Serie A1 Femminile FinCup RNFArchiviata la deludente prestazione in campionato col Rapallo, buone indicazioni arrivano dal Centro Federale di Ostia dove è in corso la Final Eight di Fin Cup. Nonostante il girone infernale, la Rari si congeda da terza della classe del girone B, alle spalle delle campionesse d’Italia e le veterane dell’Ekipe Orizzonte, con quindici goal fatti e ventuno subiti.

Un pareggio abbastanza stretto contro il Bogliasco e due decorose sconfitte contro Padova e Catania, ma è proprio contro queste ultime che a far notizia non sono i quattro goal di scarto ma la curiosa nota di non aver registrato alcun fallo a favore così come gli appena nove complessivi negli altri due match. Ovvio, nessuna recriminazione da parte della società ma è un dato che lascia un po’ perplessi come ha dichiarato il dirigente biancorosso Andrea Nesti: “Senza dubbio essendo un campionato nuovo per noi dobbiamo imparare ancora molto. Speriamo nelle prossime partite di capire meglio l’interpretazione dei falli da parte degli arbitri per non subire così tante inferiorità numeriche. Aspettavamo con ansia questo torneo per poter ritrovare un po’ di morale e confrontarci con squadre più attrezzate di noi. Oltre al risultato è importante testare la reazione ed il rendimento atletico”.

Si va avanti dunque con qualche certezza in più, soprattutto di avere tra i pali una Caterina Banchelli pronta per grandi scenari e di aver ritrovato un buon equilibrio di squadra. Intanto Vittoria Marioni protagonista nel match contro il Bogliasco ha rimediato una frattura scomposta alle costole per una ginocchiata che la vedrà costretta probabilmente ai box nelle prossime due gare. Di sicuro nella prima semifinale contro la NC Milano, attuale capolista in campionato già affrontata dalle biancorosse nell'ultimo test casalingo perso di misura per 8 a 7.

1^ giornata L'Ekipe Orizzonte - RN Florentia 8-4 (3-1) (2-3) (3-0) (0-0)

L'Ekipe Orizzonte: Palm, Ioannou (1), Garibotti (1 (rig.)), Bianconi (2), Aiello (1), Grillo (1), Santapaola, Marletta, Van Der Sloot (1), Morvillo, Riccioli (1), Lombardo, Schillaci. All. Miceli.
Rari Nantes Florentia: Banchelli, Rorandelli (1), Boyer, Cordovani, Cotti (1), Cortoni, Sorbi, Francini, Curandai, Giannetti, Marioni (1), Bartolini (1), Perego. All. Sellaroli.
Arbitri: Brachini e Ferrari.
Superiorità numeriche: L'Ekipe Orizzonte 2/6 + un rigore, RN Florentia 0/0.

2^ giornata RN Florentia - Plebiscito PD 4-6 (2-2) (1-0) (0-2) (1-2)

Rari Nants Florentia: Banchelli, Rorandelli (1), Boyer, Cordovani, Cotti, Cortoni, Sorbi, Francini, Curandai, Giannetti, Marioni, Bartolini (3 (2 rig.)), Perego. All. Sellaroli
Plebiscito Padova: Teani, Meggiato (1), Savioli, Gottardo (2), Queirolo, Casson, Millo (1), Dario, Sohi (2), Mazzolin, Nencha, Cardillo, Giacon. All. Posterivo
Arbitri: Scillato e Frauenfelder
Superiorità numeriche: RN Florentia 0/6 + 2 rigori e Plebiscito PD 5/12 + un rigore

3^ giornata RN Florentia-Bogliasco Bene 7-7 2-2, 2-1, 0-1, 3-3

Rari Nantes Florentia: Banchelli, Rorandelli, Boyer, Cordovani, Cotti (2), Cortoni, Sorbi (1), Francini, Curandai, Giannetti (1), Marioni (2), Bartolini (1), Perego. All. Sellaroli
Bogliasco Bene: Malara, Viacava, Zimmerman (2 (1 rig)), Bettini, Trucco (1), G. Millo (1), Maggi (2), Rogondino, Boero, Mauceri, Cocchiere, Casey (1), Imperatrice. All. Sinatra
Arbitri: Filippini e Braghini
Superiorità numeriche: Florentia 1/5 e Bogliasco 4/11 + un rigore

 

 

Gianluca Rosucci