Prima Squadra Femminile - Pallanuoto

Grande prestazione delle Rarigirls

Under 19 FLORENTIA-COMO 12-4 (4-1, 2-1, 3-2, 3-0)

Florentia: Banchelli, Marioni 3, C. Andreini 2, Vittori, Travelli 2, Cortoni, Feroce, Gasparri 1, Pacini 3, Giannetti 1, M. Andreini, Bonaiuti, Rontani. All. Ceccarelli
Como: Perego, Romanò, Repetto 1, Mossi, Bosco, Giraldo, Fisco 1, Pellegatta 2, Tosi, Trombetta, Frassinelli. All. Pozzi
Arbitro: Romolini
Superiorità: Florentia 5/9, Como 2/11

 Prestazione da incorniciare per le rarigirls, che hanno battutto le storiche rivali del Como con una personalità da grande squadra, anziché da formazione in via di amalgama. Segno che il lavoro fatto da ottobre ad oggi ha dato i suoi frutti. Un sistema di gioco affidabile, dove capitan Travelli e il folletto Giannetti, autrice di una rete al volo da accademia, hanno saputo creare spazi di cui Marioni, Pacini e Andreini hanno saputo approfittato al meglio.
Nel primo tempo delle superiorità sfruttate alla perfezione e con soluzioni pregevoli sui pali, hanno permesso di mettere in sicurezza il parziale, grazie anche ad un'ottima difesa, che ben ha protetto la sempre più determinante Banchelli. Il tentativo delle comasche di rientrare si è fermato sul 4-2 ad inizio secondo tempo, ma la capacità di procurarsi situazioni di vantaggio da parte delle biancorosse ha caricato di falli due delle giocatrici più importanti del Como, la giovane Repetto e Bosco. Le rarigirls hanno poi preso il largo sino allo splendido 10-4 di Lucia Giannetti e al 12-4 di Gasparri, alla prima realizzazione in A2.
Grande soddisfazione per Maurizio Ceccarelli: «È un momento importante per noi, perché abbiamo dimostrato di poter allestire una formazione all'altezza di Bologna, Como e Milano, sebbene squadre inesperte come la nostra tendano ad esaltarsi nei momenti di euforia e a perdere lucidità nelle difficoltà. Adesso arrivano una serie di incontri con squadre più simili a noi come potenziale e dovremo dimostrare maturità. Ma oggi siamo davvero contenti per aver visto anche un gioco di qualità, sia in superiorità che sul perimetro».