Prima Squadra Femminile - Pallanuoto

Buon esordio delle Rarigirls (9-6 vs. Vela Nuoto Ancona)

giannetti 2014Con una prestazione a tratti molto convincente le biancorosse si impongono sulla Vela Ancona per 9-6, al termine di un incontro teso nella parte iniziale, ma che poi ha visto le ragazze di Ceccarelli allungare nel corso del terzo tempo. A dispetto di qualche infortunio e influenza occorse in settimana hanno saputo imporre un buon ritmo e un gioco in alcune azioni molto piacevole, grazie soprattutto alla capacità di dettare i tempi di Lucia Giannetti e Sara Travelli.

Parte forte l'Ancona, che dopo il bel vantaggio iniziale siglato da Giannetti, chiude in vantaggio il primo parziale per 2-1, sfruttando la troppa staticità delle biancorosse in un paio di situazioni difensive (doppietta di Quattrini). E c'è anche il primo dei tre rigori non realizzati dalle rarigirls (1 da Cortoni, 2 da Giannetti). Nel secondo tempo le ragazze di Ceccarelli e Signorini confezionano un 4-0 che porta la situazione al giro di boa sul 5-2. Ottime le reti di Camilla Andreini e Giannetti. A 5'35 del terzo tempo Banchelli para un rigore a Lelli, rendendo ancora più preziosa la sua prestazione.

Il terzo tempo regostra un parziale di 4-2 per le biancorosse in cui spicca la bella palombella di Martina Andreini e la terza espulsione che costringe capitan Travelli ad abbandonare il gioco, non senza aver siglato con un'ottima giocata in velocità la rete del 6-3, che ha dato il via al decisivo break rarino che ha avuto il centroboa Martina Pacini come protagonista con una doppietta.
Il quarto tempo ha visto la reazione di Ancona ben controllata dai difensori biancorossi, con la partita che si è conclusa sul punteggio di 9-6.

Il commento di Maurizio Ceccarelli: «Una bella vittoria, sebbene dispiaccia non aver realizzato tre rigori e tante superiorità, ma fa parte del margine di miglioramento che dovremo rosicchiare alle nostre capacità se vorremo mantenere il buon livello messo in luce in alcune azioni di questa partita. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla personalità che hanno dimostrato le ragazze, un gruppo nuovo, ancora da fare, ma non si può non considerare che forse una certa mentalità di gioco deve essere stata acquisita nel corso degli anni. C'è anche soddisfazione per aver portato alla realizzazione 7 giocatrici diverse, decisamente in controtendenza rispetto al passato.
Sicuramente tutto ciò dovrà esserci utile per raggiungere quanto prima i punti necessari alla salvezza in un campionato che aldilà di un paio di squadre sembra un poco più equilibrato di quanto si potesse supporre. Ma le prime due giornate sono sempre un'incognita».

Rari Nantes Florentia - Vela Nuoto Ancona 
9-6 (1-2; 4-0; 4-2; 0-2)
Arbitro: Camoglio 
Superiorità: Rari Nantes Florentia 1/8 + 3 TR non realizzati; Vela Nuoto Ancona 1/8 + 1 TR non realizzato.
Note: 100 spettatori circa; uscite per limiti di falli Travelli (3° tempo), Marioni (4° tempo); 

Rari Nantes Florentia: Banchelli, Marioni, C. Andreini (1), Vittori, Travelli (1), Cortoni (1), Feroce (1), Gasparri, Pacini (2), Giannetti (2), M. Andreini (1), Bonaiuti, Rontani.
Tecnico: M. Ceccarelli

Vela Nuoto Ancona: Borghetti, Altamura (1), Lelli, Lucesole, Ferretti, E. Quattrini (2), Di Martino, Leone (1), Pantaloni, De Matteis (1), Vincenzoni, Mirleni (1), I. Quattrini
Tecnico: M. Pace