Seguici su Google+
Usaci!
 

Pallanuoto

PallanuotoRari Nantes Florentia, un nome che adesso a Firenze richiama subito l'immagine della pallanuoto: ma si dovrà aspettare circa un quarto di secolo dalla nascita della Rari, il 1904, perchè prenda corpo la disciplina che tanto lustro ha dato alla città di Firenze negli anni successivi, con i nove scudetti, la conquista di una Coppa Italia di una Coppa delle Coppe, i campioni che hanno contribuito alle vittorie dell'Italia in Campionati Europei, Mondiali ed Olimpiadi.

È un ligure che si trasferisce a Firenze, Pino Valle,a gettare le basi di quella squadra che, nel breve volgere di quattro anni, arriverà al primo scudetto. Siamo nel 1933, e questa data segna l'inizio di un felice periodo in cui la Rari vincerà, fino al 1948, sette titoli di campione d'Italia. In quelle formazioni militano giocatori che conquisteranno il titolo olimpico di Londra del '48 ed il Campionato Europeo di Montecarlo nel 1947, come i fratelli Pandolfini, i fratelli Raspini, con Pino Valle Commissario Tecnico. Gli anni passano, e prima che la Rari riesca a riassaporare il profumo di uno scudetto passeranno quasi trent'anni (siamo infatti al 1976), nel frattempo, però, la squadra biancorossa fornisce alla nazionale tre dei giocatori che contribuiranno al trionfo olimpico di Roma '60, Danio Bardi, Gianni Lonzi, Brunello Spinelli. Quindi, nel 1976, con la stella Gianni De Magistris che trascina un gruppo di buoni giocatori, tutti fiorentini, all'ottavo scudetto, cui seguirà il nono nel 1980. Con Gianni De Magistris in nazionale l'Italia conquista la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Montreal (con Umberto Panerai e Riccardo De Magistris), il bronzo agli Europei ed il titolo di Campione del Mondo a Berlino nel 1978. In quelle squadre un ruolo fondamentale viene svolto da altri due personaggi fiorentini, infatti Gianni Lonzi è il commissario tecnico e Gigi Raspini il dirigente della federazione addetto alla pallanuoto di quegli anni.

Il resto è storia recente. C'è spazio per un argento mondiale a Madrid per Riccardo Tempestini in una finale mozzafiato, un titolo Europeo a Vienna '95 ed un bronzo ad Atlanta '96 (Olimpiade) per Leonardo Sottani, che assieme a Leonardo Binchi e Roberto Calcaterra ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei del settembre 1999.

La cronaca degli ultimi racconta di una Rari trovatasi per due anni consecutivi, il 2001 ed il 2002, sotto la guida di Riccardo Tempestini a disputare la finale scudetto con il Posillipo; di una Coppa delle Coppe vinta nel 2001 e dei piazzamenti nel campionato maggiore negli anni più recenti tanto più significativi in quanto ottenuti con una squadra giovane. 
Ma anche della nuova realtà della pallanuoto femminile, le "Rarigirls", anch'essa oggi ai vertici della pallanuoto nazionale.

Pallanuoto

Sabato trasferta ad Ancona per la quarta giornata

foto_azioneGara semplice sulla carta ma non in piscina quella di sabato prossimo ad Ancona, dove la capolista Florentia è impegnata con il fanalino di coda Vela Nuoto Ancona.
I marchigiani neo promossi, nonostante gli zero punti in classifica hanno sempre sfoderato prestazioni all'altezza degli avversari, come l'ultima trasferta a Chiavari persa per un solo goal. Da canto suo la Rari con i suoi trentacinque goal all'attivo è tra le squadre più prolifiche del torneo, anche se in difesa qualcosa va ancora registrato. Fiducioso Andrea Di Fulvio, classe 1988, protagonista assoluto della vittoria biancorossa interna contro il Sori che suona la carica: “Partite come questa non vanno mai sottovalutate perché dopo tre giornate la classifica è bugiarda. Ancona ha dei buoni giocatori ed è una società ben organizzata. Contro di noi gli avversari danno il 200% quindi sta a noi tenere alta la guardia”.

Leggi tutto...

Altra vittoria per i biancorossi. Florentia - Sori 14-9

Foto-III Partita_Serie_A2Terza vittoria consec­utiva per la Florenti­a che si porta in tes­ta alla classifica a ­punteggio pieno, alla­ fine di una partita ­dalle due facce .

Per la RNF doveva ess­ere la partita delle ­conferme, ed in alcun­i momenti si è visto.­ In altri alcune dist­razioni personali han­no mandato su tutte l­e furie il tecnico De­ Magistris, ma alla f­ine uno scatenato Di ­Fulvio ed il solito T­omasic hanno regalato­ tre punti importanti­ per il morale e la c­lassifica.

Leggi tutto...

Promogest – Rari Nantes Florentia 6 – 7

Foto Tabellone_II_gara_2016-2017Gara ricca di emozion­i al Centro Nuoto di ­Quartu Sant’Elena (Ca­), dove la Rari Nante­s Florentia ha battut­o di misura una mai d­oma Promogest. Una tr­ipletta di capitan Co­ppoli ed un goal a  5­’’ dal termine di Ast­arita, regalano la se­conda vittoria consec­utiva su uno dei camp­i più insidiosi del g­irone. 

Leggi tutto...

Promogest – Rari Nantes Florentia

foto squadra_16-17Trasferta insidiosa quella di sabato 3 dicembre, la prima della stagione, per la Rari Nantes Florentia contro la Promogest Cagliari, una delle formazioni più attrezzate della categoria.
Un banco di prova interessante per i ragazzi di De Magistris, chiamati a confermare in terra sarda la vittoria di sabato scorso nell’esordio casalingo contro il Crocera stadium Genova (14 a 11 ndr).
In settimana il tecnico dei biancorossi ha tenuto a rapporto la squadra nonostante la vittoria. In particolare all’ex campione della nazionale e della Rari Nantes Florentia non sono piaciuti i cali di tensione della squadra, pertanto sono tutti chiamati a dare il massimo ha confermato il tecnico prima della partenza.

Leggi tutto...

Rari Nantes Florentia - Crocera Genova 14-11

PresentazioneEsordio vittorioso nella prima partita casalinga del Campionato di Serie A2 per la Rari Nantes Florentia che sabato 26 alla piscina Nannini di Bellariva ha incontrato il Crocera Genova imponendosi 14-11 davanti ad un pubblico numerosissimo.

Leggi tutto...