Pallanuoto

Bene i giovani, ma il Brescia non fa sconti. Le rari girls perdono a Verona

fotobresciaNonostante un parziale chiuso addirittura in vantaggio per due a uno, che manda in delirio i numerosi bimbi sugli spalti della Nannini, la Florentia inaugura il 2020 con una sconfitta da copione a cospetto di un Brescia in formato europeo, che non fa sconti dall’inizio alla fine.


Per la squadra di Tofani, priva di Bini e Turchini e con Ciacali a mezzo servizio, buone indicazioni da parte di tutti i giovani Chemeri, Antonini, Partescano e Carnesecchi, quest’ultimo a segno con una doppietta con di personalità e precisione, ai danni del portierone azzurro Marco Del Lungo.
Per gli ospiti in particolare evidenza Christian Presciutti e Niccolò Figari, reduce dagli ultimi Europei di Budapest, rispettivamente a segno con un poker e una tripletta.
A fine gara il tecnico dei gigliati elogia i giovani ma non l’atteggiamento della squadra soprattutto nella prima parte di gioco. Più fiducioso il tecnico invece sulle prossime trasferte di mercoledì a Savona, per il recupero, oggi fermato sul pari dal Salerno e sabato a Roma, contro la Lazio oggi sconfitta nel derby. “Gran parte del lavoro di preparazione a questi due match è già stato fatto, ora ci manca solo finalizzare e giocare con serenità mettendo in pratica quanto preparato finora”

Sul fronte femminile dopo una prima parte in equilibrio, le Rari girls si arrendono al Verona e chiudono il girone di andata con tre punti in più rispetto al Bogliasco e sei sul Trieste.
Sabato a Bellariva la possibilità del riscatto contro la vela Ancona Nuoto, fanalino di coda fermo a zero punti.

 

RN FLORENTIA-AN BRESCIA 5-18
RN FLORENTIA: M. Cicali, G. Chemeri, Carnesecchi 2, F. Coppoli, S. Sordini, D. Lynde 1, P. Partescano, L. Dani, A. Razzi 1, Benvenuti, M. Astarita 1, A. Di Fulvio, A. Antonini. All. Tofani
AN BRESCIA: M. Del Lungo, J. Alesiani 2, C. Presciutti 4, A. Buha 2, G. Cannella 2, D. Nikolaidis 2, Guerrato, A. Nora 1, N. Presciutti 1, Z. Bertoli, N. Figari 3, N. Tononi 1, M. Gianazza. All. Bovo
Arbitri: Alfi e Severo
Note

Parziali: 1-6 1-6 2-1 1-5 Nessun giocatore uscito per limiti di falli. Superiorità numeriche: Florentia 1/4, Brescia 3/4. Spettatori: 450 circa.

A1 MASCHILE, XII GG, CLASSIFICA: Recco 36, Brescia 30, Ortigia 27, BPM 28, Trieste 20, Savona*, Salerno 15, Quinto 12, Roma 14, RNF*11, Lazio 8, Posillipo 9, Telimar 6, Canottieri 4.
*una gara in meno

 

CSS VERONA-RN FLORENTIA 10-2
CSS VERONA: Nigro, Bartolini 5, Peroni, Marchetti, Borg 1, Alogbo 2, Braga 1, Perna, Sbruzzi, Prandini 1, Esposito, Carotenuto, Castagnini. All. Zaccaria
RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Farago, Cordovani 1, Ten Broek, Vittori, Sorbi, Francini 1, Giachi, Nencha, Marioni, Amedeo, Perego. All. Cotti
Arbitri: Guarracino e Sponza

Parziali: 2-0 3-2 4-0 1-0 Nel primo tempo Banchelli (F) para un rigore a Bartolini (V). Nel secondo tempo Giachi (F) fallisce un rigore (palo). Nel quarto tempo Banchelli (F) para un rigore a Bartolini (V). Spettatori: 200.

A1 FEMMINILE, X GG CLASSIFICA: Orizzone 27, Plebiscito 24, Sis Roma, Milano 18, Rapallo 15, Css Verona 15, Florentia 9**, Bogliasco 6, Pallanuoto Trieste 3, Vela Ancona 0