Seguici su Google+
Usaci!
 

Pallanuoto

Rari Nantes Florentia, doppia trasferta in cerca di punti

Logo RariNantesFlorentia3° GIORNATA A1 MASCHILE ORE 15.45 CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO - RARI NANTES FLORENTIA

Ancora un trasferta in Campania, a Napoli, questa volta alla Piscina Scandone a far visita ad un’altra protagonista della passata stagione, la Posillipo Napoli, reduce dal pareggio di sabato nell'atteso derby contro l’altra partenopea Canottieri. Un’altra squadra rispetto all'anno scorso visto il cambio in panchina e le numerose partenze, su tutte quelle del duo Vlachopoulos - Subotic, ma anche rispetto a quella vista in Coppa Italia a Brescia, come conferma Roberto Tofani: “Ho già detto ai ragazzi di non pensare alla vittoria in Coppa Italia, perché la vera Posillipo è quella che ha pareggiato sabato il derby contro la Canottieri e non quella che abbiamo battuto noi a Brescia. Al di là dei pronostici, quella di sabato per noi sarà una prova del nove per capire a che punto siamo arrivati sia dal punto di vista tecnico che psicologico”.

Due squadre a cospetto in debito con la classifica ma non con il gioco, in attesa di raccogliere punti salvezza. Per la Rari si riparte dalle buone prestazioni e le interessanti indicazioni emerse contro Canottieri e Sport Management, soprattutto dall'ottimo secondo tempo contro i veneti che ha messo in evidenza tutta la filosofia di gioco del tecnico gigliato. Ancora in dubbio l’infortunato Cicali, anche se la convincente prestazione del giovane Alessio Sammarco, tra i pali dal primo minuto di gioco contro lo Sport Management, lascia tranquillo il tecnico romano. Dirige il duo Ercoli - Scappini, fischio d’inizio ore 15.45, diretta sul sito napoleggiamo.

3° GIORNATA A1 FEMMINILE ORE 15.00 RAPALLO PALLANUOTO - RARI NANTES FLORENTIA

Sul fronte femminile stesso discorso e stesse prospettive per le ragazze di Sellaroli, ospiti a Rapallo delle giallo blu guidate da Luca Antonucci, reduci sabato da una importante vittoria esterna a Messina grazie ad una doppietta di lady Cassano, Carolina Marcialis. Per le Rari Girls fin qui zero punti a cospetto di Catania e Milano, ma una grande prova soprattutto nell'ultimo test casalingo contro le lombarde, persa di un soffio come conferma l’ex difensore della Rapallo Pallanuoto, medaglia d’argento olimpionica Aleksandra Cotti: “Peccato per la sconfitta di sabato, ma non dobbiamo fare drammi e ripartire con maggiore convinzione nei nostri mezzi. Da qualche anno in A1 si sono rotti gli equilibri classici e ogni gara è imprevedibile. Certo quella di sabato per me sarà una sfida speciale, giocare contro a tante amiche con cui ho condiviso tanti successi non sarà semplice”. Dirige il duo Alfi- Guarracino, fischio d’inizio ore 15.00.