Pallanuoto

Rarigirl sconfitte 16-9 a Catania. Sabato col Nervi la resa dei conti

La sconfitta delle Rarigirl a Catania con la capolista Orizzonte è arrivata prevista e puntuale: 16-9 (5-2, 4-3, 6-3, 2-1). Ma già alla vigilia le attenzioni in casa biancorossa erano orientate alle altre partite delle pretendenti ai play-off

e soprattutto all’ultimo turno di sabato prossimo che vedrà la squadra di Furio Ferri impegnata a Bellariva con la Diavolina Nervi e altre quattro formazioni in lizza per gli ultimi due posti utili per definire la griglia dei quarti di finale. A Catania Ferri ha lasciato a riposo al portiere Perri: al suo posto Guasconi che ha parato un rigore. In gol Bartolini, Masip e Sorbi (2), Ceccarelli, Lucia Giannetti e Giachi.