Seguici su Google+
Usaci!
 

Pallanuoto

Leonardo Sottani torna, dopo 5 anni, in biancorosso: "Ho ancora motivazioni e voglia di far bene"

“Il mio sogno era riportare la Rari fra i fiorentini e riportare i campioni alla Rari. Oggi abbiamo inserito il primo tassello di questo percorso”. Sono parole del presidente della Rari Nantes Florentia Andrea Pieri che oggi ha presentato l’acquisto di Leonardo Sottani, che torna in biancorosso dopo 5 stagione (Recco e Cremona).
“Nella mia precedente esperienza da presidente – ha aggiunto Pieri – ho visto esordire Leonardo in prima squadra. E oggi che torna a casa per me è motivo di grande soddisfazione perché sono convinto che possa dare ancora molto alla nostra società. Inoltre, come noto, parteciperà alla sua terza Olimpiade e quindi anche la Rari Nantes Florentia è onorata di avere un suo atleta a Pechino”.

 Accanto al ritorno di Sottani, Pieri ha fatto un altro annuncio importante: “Il nostro centroboa Radu rimarrà con noi. Nonostante le tante offerte, Cosmin ha scelto la Rari e questo fa onore alla nostra società. Sottani e Radu, assieme a Bruschini, saranno il riferimento per i nostri giovani”. Inevitabile un accenno al futuro: “Entro un paio di settimane definiremo la posizione del tecnico Marco Risso e del capitolo stranieri. Analizzeremo con serenità le possibili soluzioni, facendo un ragionamento complessivo che riguarderà anche il nostro settore giovanile. Potrebbe anche esserci un cambio di timoniere. Una cosa è certa: continueremo nella politica di valorizzazione dei giovani, meglio se provenienti dal nostro vivaio”.
“Ho ancora voglia di giocare, dimostrare quello che valgo e anche a 34 anni sono certo di poter ancora migliorare”. Sono state le prime parole del “Sottani2”. “Sono felice di tornare a casa – ha aggiunto il mancino – dove mi sono formato e ho dato il meglio di me. Sono stato via 5 anni e ora ritorno con rinnovato entusiasmo, tante motivazioni e al servizio del tecnico e della società”.
Il presidente Pieri ha infine tracciato un bilancio della stagione appena terminata per quanto riguarda il settore pallanuoto: “Con la squadra maschile ci eravamo posti l’obiettivo play-off che abbiamo raggiunto disputando anche gare esaltanti, come l’ultimo appuntamento a Bellariva col Recco dove, pur uscendo sconfitti, abbiamo tenuto validamente testa ai campioni d’Italia e d’Europa. Obiettivo raggiunto anche con le nostre Rarigirl che anche il prossimo anno disputeranno il campionato di A1. Un risultato straordinario perché ottenuto fra mille difficoltà e con enormi sacrifici. Ciò che le nostre ragazze hanno fatto credo non trovi riscontro in altre realtà. Anche nella nostra stagione quindi la Rari Nantes Florentia sarà ai nastri di partenza dei massimi campionati di pallanuoto con entrambe le formazioni. Un piccolo primato di cui andiamo fieri e per questo voglio ringraziare il sacrificio volontario di tante persone che hanno permesso e permetteranno tutto questo”.