Nuoto

L’Europa chiama, Firenze risponde

DSC 6451Dopo i successi estivi dei ragazzi del settore giovanile biancorosso con le rispettive nazionali di pallanuoto under, le imprese di Axel Belig in Australia ai Global Games e lo sfortunato debutto in World League del setterosa, sulle rive dell’Arno si respira ancora profumo d’Europa con un altro appuntamento internazionale targato Rari Nantes Florentia.


Un evento nell’evento che riporta la più longeva società sportiva toscana, collare d’oro al merito sportivo, nell’olimpo dello scenario internazionale del nuoto grazie alla convocazione in azzurro di Filipppo Megli (attuale primatista italiano 200 sl) e Matteo Restivo, chiamati a rappresentare l’Italia agli Europei in vasca corta di Glasgow, in programma in Scozia dal 4 all’8 dicembre al Tollcross.
Un impianto tanto caro ai nostri azzurri che l’anno scorso ha regalato medaglie e successi tra cui il bronzo nei 200 dorso di Matteo Restivo della Florentia Nuoto Club (ora Rari Nantes Florentia), con 1’56”29 che oltre ad aver riportato un titolo in questa categoria dopo diciotto anni di astinenza, gli è valso il record italiano da lui stesso detenuto l’anno precedente.
In attesa di Tokyo 2020, dunque la folta delegazione azzurra di Cesare Butini riparte dalla Scozia con una team stellare già in odor di Olimpiadi tra cui Federica Pellegrini, Gabriele Detti, Gregorio Paltrinieri, Simona Quadrealla e altri trentasette nuotatori per un totale di quarantuno atleti.
Tra le fila gigliate nulla da fare per Paola Biagioli, Carlotta Toni e Lorenzo Zazzeri quest’ultimo rimasto fuori nonostante il buon momento certificato dal successo al trofeo Mussi.
Per tutti gli atleti cresciuti nella Florentia Nuoto Club di Luciano Cacciatore, ora sotto l’egida Rari ma sempre agli ordini del prof Fabrizio Verniani e Paolo Palchetti tutto rinviato agli assoluti italiani di Riccione in programma dal 12 al 14.
A Glasgow a loro posto ci saranno Costanza Cocconcelli, Leonardo Deplano e i ritorni di Federico Bocchia, Martina Caramignoli, Silvia Di Pietro e Ilaria Cusinato. A livello societario come sempre il Circolo Aniene si dimostra regina indiscussa con dieci atleti di cui sette donne e tre uomini, seguita dalla In Sport Rane Rosse con quattro. Subito dopo, Rari Nantes Florentia, Imola Nuoto, Aurelia Nuoto e Azzurra 91, con due atleti a testa rispettivamente uomini e donne.
Ecco l’elenco completo:

 

Lorenzo Mora Amici Nuoto VVFF Modena
Martina Caramignoli Fiamme Oro/Aurelia N
Santo Yukio Condorelli Aurelia Nuoto
Costanza Cocconcelli Azzurra 91
Domenico Acerenza Fiamme Oro/Canottieri Napoli
Benedetta Pilato CC Aniene
Elena Di Liddo CC Aniene
Federica Pellegrini CC Aniene
Leonardo Deplano CC Aniene
Lorenzo Tarocchi CC Aniene
Margherita Panziera CC Aniene/Fiamme Oro
Piero Codia Esercito/CC Aniene
Silvia Di Pietro Carabineiri/CC Aniene
Silvia Scalia Fiamme Gialle/CC Aniene
Simona Quadarella CC Aniene
Alessandro Miressi Fiamme Oro/CN Torino
Gregorio Paltrinieri Coopernuoto/Fiamme Oro
Matteo Ciampi Esercito
Matteo Rivolta Fiamme Oro
Filippo Megli Carabinieri/RN Florentia
Matteo Restivo Carabinieri/RN Florentia
Alberto Razzetti Genova Nuoto My Sport
Fabio Scozzoli Esercito/Imolanuoto
Giovanni Izzo Esercito/Imolanuoto
Anna Pirovano Fiamme Azzurre/In Sport Rane Rosse
Federico Bocchia In Sport Rane Rosse
Francesca Fangio In Sport Rane Rosse
Gabriele Detti Esercito/In Sport Rane Rosse
Thomas Ceccon Fiamme Oro/Leosport
Giulia Gabbrielleschi N Pistoiesi/Fiamme Oro
Ilaria Bianchi Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91
Martina Carraro Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91
Niicolò Martinenghi Fiamme Oro/NC Brebbia
Mattia Zuin Fiamme Oro/Nottoli Nuoto
Marco De Tullio Fiamme Oro/Sport Project
Simone Sabbioni Esercito/Swim Pro SS9
Arianna Castiglioni Fiamme Gialle/Team Insubrika
Stefano Ballo Team Limit
Ilaria Cusinato Fiamme Oro/Team Veneto
Manuel Frigo Team Veneto
Marco Orsi Uisp Bo/Fiamme Oro