Nuoto Sincronizzato

Nuoto sincronizzato, le atlete biancorosse in evidenza anche fuori della Toscana

  • Stampa

Continua a gonfie vele la stagione delle sincronette della Rari Nantes Florentia.
Sabato scorso Merciai, Berti, Guidi, Nocentini, Santini, Dini, Bertini-Spagnoli, Gabbrielli, Pasquini hanno preso parte a Roma al campionato regionale laziale assoluto, che valeva come qualificazione ai campionati nazionali assoluti. Buona la prova di tutte le atlete in gara in particolare di Berti e Merciai che superano entrambe i 60 punti.

Merciai si va quindi ad aggiungere alle 3 compagne di squadra (Berti Guidi e Miccinesi) che avevano già ottenuto il punteggio minimo di ammissione (58) al massimo campionato nazionale. Questo è un risultato veramente importante perchè consente alla società biancorossa di presentare  tutti gli esercizi “solo”, “duo” e “squadra” al campionato nazionale assoluto che si terrà a metà febbraio ad Imperia.
Sempre sabato a Roma Guidi, Nocentini, Santini, Dini, Pasquini, Gabbrielli hanno preso parte al campionato regionale laziale juniores, valido come prova di qualificazione per i campionati nazionali di categoria. Anche da questa categoria sono arrivate conferme importanti: alle già qualificate Miccinesi , Guidi e Pasquini, si sono infatti aggiunte Dini, Gabbrielli, Santini e Nocentini, queste ultime tre appartenenti alla categoria inferiore. Un risultato molto buono, tutte le atlete delle categoria infatti hanno ottenuto il punteggio al campionato nazionale invernale e ben 3 della categoria inferiore.
Domenica invece a Massarosa si è svolto il 1° campionato regionale obbligatori categoria Ragazze, valevole come qualificazione al campionato italiano di categoria. Medaglia di bronzo e qualificazione ottenuta per Sara Gabbrielli classe 1995. Ottengono il punteggio minimo di ammissione anche Nocentini, Santini e Miccinesi. Bene anche le altre rarine in gara Palli, Grifoni, Borrani e Anderlini, che avranno a disposizione altre 2 prove per aggiungersi alle compagne.
Nel campionato regionale obbligatori Esordienti A buone le prove di Stefania Coverini settima, che si qualifica al campionato italiano di categoria, e di Martina Masi ottava che con 44,914 punti manca l'ammissione di un'inezia (servono 45 punti), bene anche Grifoni, Barbieri e Guidi tutte e tre al primo anno di categoria.