Olimpiadi dovevano essere e Olimpiadi saranno. Ora è ufficiale, a termine del coniglio federale la Rari Nantes Florentia festeggia lo storico primato per il nuoto e vola alle Olimpiadi di Tokyo con i tre tenori Lorenzo Zazzeri, Matteo Restivo e Filippo Megli.Una festa nella festa per il club bianco rosso che oltre al successo dei singoli, brinda per la storica impresa, mai riuscita a nessuno in città, di portare tre nuotatori alla più importante manifestazione sportiva. “Un evento davvero eccezionale, frutto del talento dei ragazzi e del grande lavoro di squadra” ha commentato Andrea Pieri, numero uno bianco rosso e grande protagonista della storica impresa, fuori dall’acqua, per aver contribuito economicamente nei mesi scorsi a mantenere aperta la Piscina Comunale di Bellariva, dove gli stessi atleti hanno potuto allenarsi senza sosta e senza interruzioni.“Ringrazio tutti i dipendenti e collaboratori che in questi mesi hanno letteralmente donato in maniera volontaria il loro tempo e le loro competenze, mostrando grande spirito di sacrificio e grande attaccamento per questi colori. A loro, insieme al talento dei ragazzi va il plauso principale per questa storica qualificazione” ha chiuso Pieri: “Ora Godiamoci questa festa e il prestigio di essere l’unica società italiana in grado di esprimere ai massimi livelli tutte le discipline natatorie”.La convocazione di Megli, Restivo e Zazzeri alle prossime Olimpiadi di Tokyo in casa Florentia chiude il cerchio di un periodo straordinario di successi e soddisfazioni che vede la società di Lungarno Ferrucci nell’Olimpo del mondo natatorio internazionale con un parquet di élite sia a livello dirigenziale che tecnico, a cominciare dallo stesso numero uno bianco rosso Andrea Pieri, dirigente internazionale vice presidente FIN, da poco nominato Presidente del comitato organizzatore degli Europei di Nuoto di Roma 2022; Due tecnici federali Paolo Palchetti (allenatore dei tre Olimpionici) e Aleksandra Cotti (allenatrice della nazionale italiana U15 di pallanuoto femminile), due atlete con il setterosa (Banchelli e Cordovani); Un record mondiale 100 farfalla categoria FSDIR (Axel Belig); quattro atleti nelle rispettive Nazionali giovanili di pallanuoto (Nesti, Carnesecchi, Pini) e nuoto (Biagiotti); Due squadre di pallanuoto nelle massima serie, un team di nuoto sincronizzato record cittadino di punti agli ultimi assoluti (Anna Bonito, capitano) e un team di WATERPOLO ABILITY, quarto in Italia.