Seguici su Google+
Usaci!
 

A1 MASCHILE, DOPO LA PAUSA ECCO LA CC NAPOLI

astaritaDopo circa venti giorni di pausa, in cui è praticamente successo di tutto, in casa Florentia si torna a parlare di pallanuoto giocata.

Si riparte domani dalla Canottieri Napoli, a Bellariva, dove l’imbattibilità resiste dallo scorso 11 novembre (sconfitta ai danni della Pro Recco), ma soprattutto dall’ottavo posto in classifica, i centro tredici goal fatti, le cinque vittorie e i due pareggi (ingenerosi), alla fine di un buon girone d’andata. Numeri positivi per l’esordiente mister Tofani alla guida di una squadra autoctona (dieci sedicesimi fiorentini) e giovane, come conferma l’ennesima convocazione in azzurro ai prossimi collegiali Under 19 di ben quattro ragazzi provenienti dal settore giovanile, tutti già aggregati alla prima squadra: Alessio Sammarco, Bernanrdo Maurizi, Francesco Turchini e Niccolò Benvenuti (al debutto assoluto).

Leggi tutto...

Rari Nantes Florentia in lutto per la scomparsa di Brunello Spinelli

SpinelliCon la barba bianca, gli occhi chiari e il piglio del guerriero di chi entrerà nella storia dalla porta principale, se n’è andato stanotte Brunello Spinelli. Protagonista assoluto della Rari Nantes Florentia (1956 – 1969) e di quella porta che lo ha visto protagonista nel 1960, con il settebello, con la conquista della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma con una formazione imbottita di campioni: Dante Rossi (Sportiva Nervi), Giuseppe D'Altrui (Fiamme Oro), Eraldo Pizzo (Pro Recco), Gianni Lonzi (RN Florentia), Franco Lavoratori (Pro Recco), Danio Bardi (Fiamme Oro), Rosario Parmegiani (RN Pegli), Luigi Marinelli (Canottieri Napoli), Salvatore Gionta (SS Lazio Nuoto), Giancarlo Guerrini (SS Lazio Nuoto), Amedeo Ambron (Fiamme Oro). In nazionale vanta oltre trenta presenze una medaglia d’oro ai mondiali di Germania, un argento a quelli in Grecia (1961) e numerose altre partecipazioni internazionali.

Leggi tutto...

Rari Nantes Florentia: PRONTO FUTURO

Pronto_Futuro_Nardella_PieriA cinque anni da quel fatidico 2 gennaio 2013, giorno in cui la Procura della Repubblica ordinò un’esecuzione di sequestro preventivo delle aree demaniali sulle quali dal 1904 è ubicata la sede della Rari, sembrerebbe finalmente giungere al capolinea la partita più lunga della storia tra rinvii e rimbalzi di responsabilità.
Una vicenda lunga e snervante giocata tra i tavoli dei tribunali fiorentini dal presidente Andrea Pieri, in prima persona tra processi, sentenze favorevoli, rinvii e passaggi di competenza.
Un caso giudiziario che ha danneggiato fortemente l’attività dell’associazione, ma non la storia di una delle società più longeve e gloriose della Toscana e d’Italia che ha sofferto e soffre giudiziariamente pur essendo legittimata e in possesso delle conformità urbanistiche ed edilizie necessarie. Come dimostrano le due autorizzazioni idrauliche del Genio Civile rilasciate nel 1965, per la costruzione della vasca e nel 1968 per l’edificazione delle rimanenti strutture dell’area concessa 113 anni, che restano la pietra miliare su cui sostanzialmente si fonda il nuovo progetto del Comune.

Leggi tutto...

A1 femminile, recupero indigesto

Squadra_A1F_RNFNell'indigesto recupero della settima giornata, il Cosenza espugna Firenze alla fine di un’abbuffata di polemiche ed errori, come conferma a fine gara il tecnico gigliato Andrea Sellaroli: “Sono stufo di vedere vanificato il nostro lavoro da decisioni discutibili, meritiamo rispetto. Visto il calendario spezzatino trovo scorretto aver rinviato il match lo scorso dicembre in uno dei pochi momenti di continuità del campionato, ma trovo ancora più assurdo aver concesso di giocare oggi dopo un alternarsi di partite e riposo snervante che va avanti ormai da due mesi”.

Leggi tutto...

La Florentia batte il Torino e centra la prima vittoria del 2018

Serie_A1M_Squadra_Urlo_RNFIl primo tempo è la fotografia perfetta dell’intera partita, con errori dei singoli da ambo le parti e numerosi capovolgimenti di fronte. Bini e Tomasic illudono i tifosi con una partenza sprint, ma Gandini riporta tutti con i piedi per terra. Di Fulvio trova il goal del doppio vantaggio, ma Azzi e Caffuri ristabiliscono la parità. Sul finire Astarita dai cinque metri ha la possibilità di riportare in vantaggio i padroni di casa, ma centra in pieno la traversa che manda di fatto le squadre a riposo.

Leggi tutto...

Altri articoli...

  1. SPORT & SOLIDARIETA', LA RARI NANTES FLORENTIA SPOSA IL PROGETTO WATERPOLO ABILITY
  2. A1 pallanuoto, doppia sconfitta indolore
  3. SARA' UNA FLORENTIA MADE IN TOSCANA
  4. A1 maschile XI giornata, la Florentia in trasferta a Savona. Al Torneo delle Regioni, Sellaroli alla guida della Toscana centra la finalissima
  5. DOPPIO PAREGGIO SOTTO L'ALBERO DI NATALE
  6. LA RARI ABBRACCIA FIRENZE

Pagina 10 di 118

Sponsor principali

Altri Sponsor e Collaborazioni

5 per mille

Convenzioni