Seguici su Google+
Usaci!
 

Prima Squadra Femminile - Pallanuoto

A2 femminile: numeri da capo...giro

A2_Femminile_RNFUna Florentia con la testa già ai play off regola una buona Locatelli e si prepara al gran finale provando schemi e dosando energie. Sellaroli tra i pali si affida alla classe e la disponibilità della veterana Elena Gigli, che sostituisce Caterina Banchelli assente per motivi di studio, mentre in attacco tocca alla solita Bartolini che nonostante la classifica marcatori si mostra generosa con le compagne e la squadra.

Con il primo goal stagionale di Bonaiuti la Florentia centra il record di aver portato a segno tutte le giocatrici di movimento schierate, in partita da inizio stagione, dal tecnico delle gigliate.

A due giornate dal termine della regular seasson la Florentia comanda a punteggio pieno oltre ad essere la miglior formazione di entrambi i gironi per differenze reti e vittorie consecutive. Nell'ultimo turno casalingo affronterà l’Imperia ad oggi seconda della classe, ma in caso di punteggio domenica prossima a Cagliari contro la Promogest, l’ultima potrebbe essere una formalità almeno per la classifica con la Florentia già prima del girone.

Escludendo calcoli la matematica conferma che sarà l’Olona Como Nuoto, terza del girone nord, ad affrontare la seconda di quello sud (ad oggi ballottaggio tra Ancona e Napoli), per aspirare all'eventuale finale plAy off con la vincente del girone Nord.

La società ed il tecnico gigliato ringraziano Elena Gigli per la disponibilità e la professionalità mostrata dall'atleta, attuale allenatrice delle giovanili gigliate, per essersi fatta trovare pronta all'esigenza del club in questo momento importante della stagione. Non si esclude che l’utilizzo e la classe della poli campionessa olimpionica venga utilizzato nelle prossime gare.

Elena Gigli, 32 anni il prossimo 9 luglio vanta una carriera straordinaria con alle spalle due scudetti ed altrettante Coppa dei Campioni, una Supercoppa europea, una Coppa LEN con le calotte di Rapallo, Pro Recco e Firenze WP. In Nazionale ha conquistato sei medaglie: due d'oro, come portiere di riserva, nel torneo femminile di pallanuoto della Olimpiadi estive di Atene nel 2004 e diventando, a 19 anni e 48 giorni, la più giovane atleta italiana vincitrice della medaglia d'oro olimpica, battendo il precedente record detenuto da Ondina Valla e come portiere titolare agli Europei di Eindhoven del 2012, tre d'argento all'Europeo di Belgrado, nella Coppa del Mondo di Tianjin e nella World League di Cosenza, tutte nel 2006 ed una di bronzo nella World League del 2004.

RARI NANTES FLORENTIA – U.S LOCATELLI 9-6 (3-2)(3-1)(2-2)(1-1)

Rari Nantes Florentia: Gigli, Rorandelli, Andreini, Cordovani, Bonaiuti 1, Cortoni 1, Sorbi 3, Francini 1, Curandai 1, Giannetti, Marioni, Bartolini 2, Franconi All. Sellaroli

U.S. L. Locatelli: Coduri, Figari 2, Sbarbaro, Capello, Ricchini, Bull, Adamo, Nucifora, Marcialis 3, Valsecchi, Sassarego 1, Donato, Giavina, All. Carbone

 

 

Gianluca Rosucci Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Ufficio stampa Rari Nantes Florentia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.